Table of Contents


• Presentazione del LS

- Titolo: ALADINO scopre Saccone Nerone e la Compagnia della Raccolta Differenziata
- Categoria: Testo Scientifico. Educazione Ambientale.
- Autori: alunni di classe 1^A e 1^B Scuola Primaria di San Bortolo e di Tezze di Arzignano (VI) e Inss.: Bevilacqua B., Carlotto N., Fochesato G., Vicariotto R.M.
- A.S. 2010/2011
external image european-podcast-award-2011_logo.jpg?w=450
2° posto nazionale ai podcast di
"Aladino scopre Saccone Nerone
e la Compagnia della Raccolta Differenziata"

external image librosaccone2.jpg?w=450
Il libro



• Introduzione

lampada_VERS-DEF-SX-small.gif
Fin dal primo giorno di scuola la nostra LAMPADA MAGICA ci ha incantati sciogliendo un turbinio di magie!!! external image icon_surprised.gif?m=1221262056g
Tra i tanti INCANTESIMI con cui ci ha stupiti, vogliamo presentarvene qui uno davvero SPECIALE! external image icon_biggrin.gif?m=1268956805g
Ha come protagonista ALADINO ALADINO.gif
un ragazzo "non più alto o più bello degli altri", che, strofinando la LAMPADA, giunge niente meno che... ad ARZIGNANO, external image icon_eek.gif?m=1268956805gla nostra splendida città! external image icon_biggrin.gif?m=1268956805g
arzignano.jpg

Qui ALADINO fa uno strano incontro....

Conosce SACCONE NERONE saccone-nerone_Anica.gif che gli narra le sue avventure e... sventure, in particolare quella che vede come acerrimo antagonista la COMPAGNIA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA!!!!
la-compagnia-raccolta-differenziata.gif

Immergetevi in questo fantastico Learning Seed e potrete scoprire con noi gli sviluppi di questa storia avvincente!!! external image icon_surprised.gif?m=1221262056g

« torna alla scelta dei contenuti

• La storia: "ALADINO scopre Saccone Nerone e la Compagnia della Raccolta Differenziata"

leggi.jpg
Leggi

Aladino prese la lampada dallo scrigno per provare i suoi poteri. La strofinò e uscì subito il genio.
“Io sono il genio della lampada d’ottone, cosa comandi al tuo schiavo, o padrone?” recitò il genio.
Aladino espresse allora il suo desiderio: “Mi piacerebbe tanto visitare un paese lontano..”.

Non fece in tempo a formulare il suo pensiero, che improvvisamente si trovò in un luogo lontano, dove tutto era diverso da casa sua, le case, gli alberi, i vestiti delle persone. Anche la temperatura era diversa: Aladino batteva i denti perché non aveva mai sentito un freddo così; i suoi vestiti erano troppo leggeri!
Ma dove lo aveva mandato il genio della lampada? Che posto era mai quello?

Si trovava in una piazza su cui si affacciavano tanti palazzi. Su un lato si ergeva un’alta colonna. Aladino alzò gli occhi al cielo e in cima alla colonna scorse la statua di uno stranissimo animale, con la testa, le zampe anteriori e le ali di un’aquila, le zampe posteriori e la coda di un leone e il corpo di un cavallo...
Era il GRIFO. Quindi Aladino era arrivato proprio ad ………… Arzignano!

Aladino si guardò un po’ intorno, notò una bella cittadina molto pulita e ordinata.
Le persone erano molto educate, buttavano le cartacce nei cestini, portavano le bottiglie di vetro in gigantesche campane verdi lungo le strade, insomma, non c’era spazzatura nè sporcizia in giro.

Aladino iniziò a curiosare qua e là per le vie del paese quando, ad un certo punto, in un angolino nascosto e buio incontrò uno stranissimo personaggio.
Appena lo vide gli sembrò triste e sofferente: era sporco e puzzolente e molto magro. Era vestito in modo strano, infatti indossava un sacco nero lucido con un nastro sgualcito stretto al collo. Insomma, era proprio malridotto.
Aladino, che era buono e sensibile, un po’ incuriosito si avvicinò a quello strano essere per vedere se aveva bisogno di aiuto.
“Chi sei?” chiese Aladino.
“Sono Nerone il Saccone e sono stanco, affamato e disperato!”
“Perché?” si informò Aladino.
“In questo paese nessuno ha più bisogno di me e io e tutti i miei fratelli siamo rimasti senza lavoro.
Se hai tempo, posso raccontarti la mia storia” disse Nerone il Saccone.
“Ti ascolto” ribatté Aladino che si sedette vicino al poveretto.

“…. Devi sapere che qui ad Arzignano tanto tempo fa io ero molto utile a tutte le persone. Servivo per i rifiuti di cui sono un grande golosone! Ero presente in ogni casa e mi riempivano di ogni cosa: avanzi di cibo - “GNAM GNAM” -, bicchieri di vetro, bicchieri e piatti di plastica, cocci, sacchetti, bottiglie di plastica, cartacce, giocattoli rotti, pile scariche, medicine scadute… e molte altre cose. Insomma mi riempivano di tutto quello che si può buttare. Io ero felicissimo e adoravo il mio lavoro!!!

Quando ero sazio, mi chiudevano con un laccio e mi gettavano in un cassonetto, che si trovava lungo le strade e lì trovavo tutti i miei fratelli sacconi, pieni anche loro di mille cose da buttare. Poi arrivava un camion che ci caricava tutti e ci portava in un posto chiamato DISCARICA.

La DISCARICA era un grande buco scavato nel terreno dove venivano gettati tutti i sacconi pieni di spazzatura, che con la pancia piena potevano finalmente riposare.
CHE BELLA VITA DA SACCONE!!!!

Un giorno però le cose cambiarono e fu quando ad Arzignano arrivò una strana compagnia: “LA RACCOLTA DIFFERENZIATA” , la nostra rovina!
Mi ricordo ancora quel gruppetto che si diresse proprio in Municipio, quel palazzo che si trova in Piazza Libertà, dove si erge la statua del Grifo. Capeggiati dalla signora CAMPANA VERDE, giunsero in fila: il Signor CARTONE SCATOLONE, il Signor LATTO PLASTICONE, il sign. SECCO SACCHETTO e infine UMIDINO IL SECCHIELLINO.
Questi signori distinti erano ben vestiti:
La signora CAMPANA VERDE indossava un vestito color dell’erba con un buco nero sulla spalla che la rendeva molto trend!
Marroncino era il completo del signor CARTONE SCATOLONE, che gli dava un’aria assai distinta!
Il signor LATTO PLASTICONE portava un vestito azzurro che lasciava intravedere il suo fisico perfetto!
SECCO SACCHETTO, invece, era vestito tutto di giallo, mentre UMIDINO IL SECCHIELLINO si distingueva per il suo cappotto verde scuro sopra una camiciola trasparente e molto leggera.

La distinta compagnia si diresse subito dal sindaco, il nostro Primo Cittadino, che l’accolse nella Sala Consigliare del Municipio.
Qui i membri della Compagnia gli proposero un piano strategico per rendere la città di Arzignano più bella e pulita.
Fu allora che CAMPANA VERDE estrasse dal suo buco nero una pergamena intitolata niente meno che …. ALADINO!!!!”

A quella parola il nostro viaggiatore sgranò gli occhi e con voce tremante dall’emozione balbettò:
“C c c come?!? ALADINO????? Ma anch’io mi chiamo ALADINO!!!!!!”

SACCONE NERONE continuò con voce sprezzante: “Già, proprio ALADINO, la mia rovina!!!
Il segreto di quel piano strategico era, a detta di CAMPANA VERDE, tutto in quella magica parola!!!
ALADINO!!!!
E l’intera compagnia della RACCOLTA DIFFERENZIATA intonò a gran voce il suo motto:

Se Amiamo
iL nostro
Ambiente,
Differenziamo
Insieme,
Noi cittadini
del mOndo

Il Sindaco di Arzignano ne fu entusiasta e decise di diffondere questo piano strategico in tutta la città, vietando l’utilizzo di tutti i sacchi neri, come me!”

ascolta.gif
Ascolta



leggi.gif
Leggi in diretta

Alcuni momenti magici della storia! external image icon_razz.gif?m=1256405038g
Aladino_scopre_Saccone_Nerone_e_la_Compagnia_della_Raccolta_Differenziata.jpg
« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: la narrazione della storia ci ha ispirato...

tavolozzasmall.jpg
I linguaggi dell’arte


Dopo aver ascoltato con attenzione tutta la storia, abbiamo disegnato ciò che ci ha colpito di più!
Ecco l'album dei disegni della storia con le nostre impressioni! :)



« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: ricostruiamo la storia con un e-book audio

leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Il lavoro successivo è stato quello di dividere la storia in tante sequenze. Per ognuna di queste sequenze è stato fatto un disegno usando anche il computer e una breve sintesi che abbiamo registrato al microfono. Mettendo insieme le due attività abbiamo costruito il nostro e- book audio.



« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: la storia di Saccone Nerone e la Compagnia della Raccolta Differenziata... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast





Infine abbiamo trasformato le nostre registrazioni audio in podcast così da poterle riascoltare agevolmente anche nel nostro mp3, I-pod o I-phone.

  • podcast.jpgALADINO scopre Saccone Nerone e la Compagnia della Raccolta Differenziata


« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: i protagonisti della storia... visti da noi!

tavolozzasmall.jpg
I linguaggi dell’arte

Ci siamo divertiti anche a riprodurre i simpatici personaggi della storia con disegni... a mano e al computer!





« torna alla scelta dei contenuti

• Mettiti alla prova! I giochi della storia

Mettiti_alla_prova!
Gioca con noi

Conosci la storia?
Trascina ogni definizione accanto al suo disegno.
Alla fine puoi visualizzare il punteggio ottenuto! :-)

conosci-la-storia.gif

Il cruciverba della storia
Completa il cruciverba cliccando via via sui numeri della griglia, osserva i disegni ed inserisci le risposte.
Se sei in difficoltà puoi cliccare su "suggerimento". Ricorda, però, che ogni aiuto si "prende" una parte del tuo punteggio!
Alla fine puoi visualizzare il punteggio ottenuto cliccando su "Controlla risposta".

cruciverba-saccone-nerone.gif

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività: Incontro con gli esperti

costruisci.gif
All'opera!

Prima di iniziare l'attività sulla raccolta differenziata, abbiamo incontrato alcuni esperti del Comune di Arzignano che ci hanno spiegato l’importanza di separare i rifiuti, giocando... “a differenziare i rifiuti“:



« torna alla scelta dei contenuti

• E ora differenziamo il VETRO con la signora CAMPANA VERDE

leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Grazie a ALADINO e al suo incontro arzignanese con SACCONE NERONE, abbiamo fatto la conoscenza della COMPAGNIA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA!
Ora è giunto il momento di imparare a… DIFFERENZIARE!
Iniziamo con la SIGNORA CAMPANA VERDE che ci insegna a differenziare il VETRO!

« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: Il ciclo di vita del VETRO... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast






  • podcast.jpgIl ciclo di vita del VETRO
« torna alla scelta dei contenuti

• E ora differenziamo la CARTA con il signor CARTONE SCATOLONE
leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Il signor Cartone Scatolone, ci insegna a riciclare la CARTA, ma non solo...anche cartone, scatoloni, tetrapack, ...


Così salviamo la vita di tanti alberi!!!
ricicliamo_non-ricicliamo.jpg
« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: Il ciclo di vita della CARTA... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast






  • podcast.jpgIl ciclo di vita della carta

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività: le mascherine... a strappo!

costruisci.gif
All'opera!

Procedimento:
  • Cercate in vecchie riviste pagine con i colori che preferite.
  • Strappate in piccoli pezzi "grandi come le vostre unghie"! ;-)
  • Incollate i pezzettini su una sagoma di mascherina preparata dall'insegnante, dalla mamma o scaricata da Internet!


ARLECCHINOarlecchino.jpg
ARLECCHINAarlecchina.jpg

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività: le mascherine con il cartoncino riciclato

costruisci.gif
All'opera!

Ed ecco come recuperare con creatività i cartoncini dei capi di abbigliamento, dei collant o delle merendine...



« torna alla scelta dei contenuti


• Attività: un lavoretto pasquale con le confezioni delle uova

costruisci.gif
All'opera!

Qui invece un simpatico lavoretto di Pasqua realizzato riciclando le confezioni di cartone delle uova:


« torna alla scelta dei contenuti


• E ora differenziamo la PLASTICA con il signor LATTO PLASTICONE

leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Il signor Latto Plasticone, ci insegna a riciclare la PLASTICA, ma non solo...anche le LATTINE e il POLISTIROLO ...


« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: Il ciclo di vita della PLASTICA... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast






  • podcast.jpgIl ciclo di vita della PLASTICA

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività: Il nostro nome... in polistirolo!

costruisci.gif
All'opera!

Ed ecco una soluzione per riciclare creativamente POLISTIROLO e CARTA DA PACCO di regali ricevuti!



« torna alla scelta dei contenuti

• E ora differenziamo l'UMIDO con UMIDINO SECCHIELLINO

leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Impariamo a DIFFERENZIARE l'UMIDO con UMIDINO SECCHIELLINO!


« torna alla scelta dei contenuti

• Laboratorio: Il ciclo di vita dell'UMIDO... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast






  • podcast.jpgIl ciclo di vita dell'UMIDO
« torna alla scelta dei contenuti


• Ed infine il signor SECCO SACCHETTO raccoglie tutto ciò che NON può essere riciclato e viene portato in DISCARICA

leggi-ascolta.gif
Leggi e ascolta

Il signor SECCO SACCHETTO, ci indica ciò che non viene riciclato...

« torna alla scelta dei contenuti


• Laboratorio: Il SECCO... in podcast!

podcast.jpg
Il podcast






  • podcast.jpgSECCO SACCHETTO ci indica ciò che non viene riciclato!

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività: Vecchi CD?!? Non buttarli!!!

costruisci.gif
All'opera!


Ecco qui una bella idea per non ...buttare i cd o dvd rovinati...
Ci siamo divertiti prima a dipingere i cd/dvd con i colori vinilici e poi con cartoncino, bottoni e colla... li abbiamo "vestiti".
Noi abbiamo trasformato i vecchi cd/dvd in personaggi: ci sono il leone OSCAR, la scimmietta ELI, ma anche il draghetto, il dolce ippopotamo, l'orsetto...

« torna alla scelta dei contenuti

• Mettiti alla prova! Sai differenziare?

Mettiti_alla_prova!
Gioca con noi

Sai differenziare? Ecco tre giochi per scoprirlo!!!
Trascina ogni rifiuto nel giusto contenitore.
Alla fine puoi visualizzare il punteggio ottenuto! :-)
Gioco 1
raccolta-differenziata_1.gif
Gioco 2
raccolta-differenziata_2.gif
Gioco 3
raccolta-differenziata_3.gif

E ora un divertente quiz!!!
Scegli la risposta giusta.
Alla fine puoi visualizzare il punteggio ottenuto! :-)

raccolta-differenziata_quiz.gif

« torna alla scelta dei contenuti

• Attività finale: Ma come potrebbe essere riutilizzato il nostro SACCONE NERONE???

costruisci.gif
All'opera!

COME REALIZZARE COSTUMI ECONOMICI ED ECOLOGICI
  • Prepara delle pettorine di cartone o polistirolo, per ottenere dei costumi a sandwich.
  • Per il costume del gruppo di "Campana Verde": disegna e ritaglia delle sagome di bottiglie e vasetti di vetro, poi incollali sulla pettorina.
  • Per il costume del gruppo di "Cartone Scatolone": recupera cartoni di scatoloni, giornali, brick dei succhi, confezioni di cartone delle uova... e incollali sulla pettorina.
  • Per il costume del gruppo "Latto Plasticone": con un sacco azzurro realizza il costume come preferisci, poi recupera imballi di polistirolo, vasetti di yogurt, bottiglie di detersivi, lattine, involucri delle merendine...e incollali;
  • Per il costume del gruppo di "Secco Sacchetto" procura un grande sacco giallo e incolla tutti quei rifiuti che non si riciclano: penne, pennarelli, stoviglie di plastica, CD/DVD...
  • Per il costume del gruppo di "Umidino Secchiellino": disegna alcuni “rifiuti UMIDI” ( bucce di banana, mele, arance ... filtri del tè, gusci d'uovo...) e colorali, recupera anche dei rifiuti veri come foglie e fiori secchi e incollali sulla pettorina; con della stoffa bianca prepara il sacchetto biodegradabile, da indossare sotto la pettorina.



rifletti.jpg
Rifletti

La recita aiuta a comprendere ancora meglio come DIFFERENZIARE per RISPETTARE e DIFENDERE il nostro ambientee non solo. Insegna anche a COLLABORARE, ad AIUTARSI reciprocamente e pure a COORDINARE i movimenti.
Alla fine della recita Saccone Nerone racconta un suo possibile utilizzo...


« torna alla scelta dei contenuti